Il progetto di alternanza scuola – lavoro

Una delle novità introdotte quest’anno ai Campi della legalità è stato l’inserimento, tra i volontari, di giovani che hanno scelto ‘Estate in campo’ per svolgere l’attività di alternanza scuola-lavoro. Leggi tutto...

 

Il primo campo della legalità riservato ad attivisti della Ligue de l’Enseignement

Dal 16 al 23 settembre si tiene a Casapesenna e Santa Maria La Fossa (CE) il primo campo della legalità democratica interamente riservato a un gruppo di attivisti de La Ligue de l’Enseignement, storica partner dell’Arci. Leggi tutto...

 

Curliùni. Resistente e contadina

Tornano per il secondo anno ai campi della legalità i workshop fotografici di Giulio Di Meo. L’obiettivo è quello di documentare, attraverso l’uso della fotografia, l’esperienza dei volontari, le loro attività, il lavoro nei campi confiscati alla mafia. Leggi tutto...

 

Esperia. Aspromonte: terra di sole e libertà

Tornano per il secondo anno ai campi della legalità i workshop fotografici di Giulio Di Meo. L’obiettivo è quello di documentare, attraverso l’uso della fotografia, l’esperienza dei volontari, le loro attività, il lavoro nei campi confiscati alla mafia. Leggi tutto...

 

Giornalismo e antimafia sociale: il nostro campo della legalità in Puglia

Protagonisti dell’iniziativa un gruppo di ragazzi e ragazze provenienti da tutta Italia, per 7 giorni alle prese con un laboratorio giornalistico itinerante nei beni confiscati alla mafia tra le province di Bari, Brindisi e Lecce.
I partecipanti, Giorgia, Alessandro, Soraya, Christian, Benedetta, Beatrice, Fomba, Boua, Hamed, Ebrima, Dennis, Mohammed, hanno redatto un report a conclusione dell’esperienza. Qui il file pdf realizzato dai volontari. Leggi tutto...

 

Corleone dà la cittadinanza onoraria ai volontari di Liberarci dalle Spine

La commissione del Comune di Corleone ha incontrato il gruppo di campiste e campisti, in totale 24 tra ragazze e ragazzi, che hanno partecipato al campo LiberArci dalle spine dal 30 giugno al 14 luglio a fianco della Cooperativa Lavoro e non solo. Leggi tutto...

 

Proiezioni di film e documentari

Durante i campi della legalità 2017, ci sarà spazio anche per proiezioni di film e documentari: in particolare, grazie alla collaborazione dell’UCCA (Unione dei Circoli Cinematografici dell’Arci), sono stati selezionati alcuni film e documentari tratti da “L’Italia che non si vede”, rassegna itinerante di cinema del reale. Di seguito i titoli con una breve sinossi. Leggi tutto...

 

Attività culturali ai campi: i libri

I campi e laboratori antimafia sono una splendida occasione di formazione e crescita: in che modo?
Oltre alla collaborazione alle attività nei terreni e sui beni confiscati, i volontari vivranno numerose attività formative e culturali, tra cui le presentazioni di libri significativi: storie di vittime di mafia o di testimoni di giustizia, esperienze o eventi storici significativi, documenti, interviste, testimonianze. Leggi tutto...

 

Estate in campo! Tornano per l'edizione 2017 i campi e laboratori antimafia

Tornano anche quest’anno i campi e i laboratori antimafia promossi da Arci, Cgil, Spi Cgil, Flai Cgil, Rete degli studenti medi e Unione degli universitari. Il programma alternerà decine di attività tra laboratori e campi di lavoro, da giugno fino ad ottobre: oltre alla collaborazione alle attività nei terreni e sui beni confiscati, i volontari parteciperanno a visite guidate nei luoghi simbolo della lotta alla mafia, incontri con parenti di vittime innocenti di mafia e testimoni della lotta alla mafia, attività culturali, presentazioni di libri, laboratori di danze e musica popolare. Leggi tutto...

 

Il workshop di fotografia sociale

Tornano per il secondo anno ai campi della legalità i workshop fotografici di Giulio Di Meo. L’obiettivo è quello di documentare, attraverso l’uso della fotografia, l’esperienza dei volontari, le loro attività, il lavoro nei campi confiscati alla mafia.
In particolare agli aspiranti fotografi vengono offerte due opportunità per partecipare:
- dal 20 al 23 luglio a Corleone, durante il campo “Liberarci dalle spine”, gestito dalla cooperativa sociale Lavoro e non solo;
- dal 30 luglio al 2 agosto a Pentedattilo (Reggio Calabria), durante "Campi del sole” che si svolge a Villa Placanica, confiscata alla mafia. Leggi tutto...

 

Volontari al Festival Trame

I volontari di “Mediterraneo in campo” avranno l’opportunità di partecipare anche a “Trame”, Festival dei libri sulle mafie. Protagonisti indiscussi il libro e la lettura, punto di partenza e di approdo per i dibattiti che porteranno nelle piazze di Lamezia Terme giornalisti, scrittori, uomini e donne di cultura per rinnovare l’appuntamento con l’impegno sociale e civile in terra di ‘ndrangheta. Leggi tutto...

 

Laboratorio giornalistico "Ti scrivo l'antimafia"

Un vero e proprio laboratorio giornalistico on the road quello proposto al campo “Ti scrivo l’antimafia” che si svolgerà a Tuturano (Brindisi). Protagonisti dell’iniziativa saranno 15 ragazzi e ragazze provenienti da tutta Italia di età compresa tra i 16 e i 35 anni, che per 7 giorni saranno alle prese con un laboratorio giornalistico itinerante nei beni confiscati alla mafia tra le province di Bari, Brindisi e Lecce. Leggi tutto...