Coltivare i frutti della legalità

Il Campo ha una vocazione prettamente formativa, la maggior parte delle attività proposte assume pertanto questa connotazione.

Le tematiche trattate nel corso di questi anni sono state molteplici: antimafia sociale, legalità e lavoro, caporalato, agromafie, migrazione, tratta degli esseri umani. L’approccio è quello della metodologia dell’educazione non formale.

Alle attività formative sono affiancate attività di carattere lavorativo-laboratoriale inerenti il mantenimento del bene confiscato e la fabbricazione di manufatti utili per il bene stesso.

Le attività formative proposte hanno ad oggetto varie tematiche strettamente legate al tema della criminalità organizzata e spaziano dalla storia del fenomeno mafioso ad approfondimenti relativi alle attività criminali; inoltre vengono toccate tematiche quali lo sfruttamento lavorativo e dell’immigrazione. Le attività sono proposte e sviluppate secondo la metodologia dell’educazione coinvolgente, arricchita dalla partecipazione di esperti esterni, in particolare i magistrati delle Procure di Pesaro e Ancona.

Dove si svolge

Isola del Piano (Pesaro-Urbino)

Quando

29.07.2019 – 04.08.2019

Costo

50 €

Organizza

Arci Pesaro Urbino

Partner

SPI-CGIL
CGIL
Fattoria della legalità
Comune di Isola del Piano
Libera
Rete degli Studenti Medi
Gulliver-Udu
Coop Adriatica
Auser

Info utili

Età L’età minima dei volontari è di 16 anni

Attrezzatura  Abiti comodi e scarpe da ginnastica, abiti da lavoro, sacco a pelo e tenda

Altro Il campo ha barriere architettoniche; l’alimentazione prevista tiene conto di allergie o intolleranze alimentari o esigenze specifiche (es.vegetariani); si dorme in tenda

Contatti