Attivatori di cittadinanza

Arci Lecco e i partner hanno voluto rivolgere l’attenzione sull’importanza e sul significato sociale che sta alla base dell’atto della confisca: quello di restituire i beni alla comunità, renderli vivi, animarli con iniziative culturali, formative e informative sulla difesa della democrazia, della legalità, della giustizia sociale, del diritto al lavoro.

Partecipando al campo di volontariato i ragazzi potranno svolgere attività presso alcuni beni confiscati della città e della provincia di Lecco, durante le quali si avrà modo di conoscere la storia di questi luoghi, delle associazioni che li gestiscono o dei progetti a cui sono destinati.

Quest’anno le attività comprenderanno anche un affondo particolare sulla conoscenza del territorio lecchese con un’escursione in barca vela e una in montagna.

Per sabato 27 invece è in programma un tour della città di Milano sulle tracce lasciate dalla presenza della criminalità organizzata e un appuntamento in via Palestro per fare memoria della strage del 1993.

Guidati da un formatore, i partecipanti al campo avranno inoltre la possibilità di realizzare uno spot video per promuovere l’idea di partecipazione e di costruzione di un progetto antimafia.

Dove si svolge

Lecco

Quando

21.07.2019 – 28.07.2019

Costo

170 €

Organizza

Arci Lecco

Partner

CGIL
SPI-CGIL
AUSER
Cooperativa Alma Faber
Legambiente
Libera

Info utili

Il campo ha barriere architettoniche. L’alimentazione tiene conto di allergie, intolleranze alimentari o esigenze specifiche

Contatti